Home --» La procedura--» Misure specifiche

Misure specifiche

Quando nel registro non ci sono iscritti adottanti adatti, il Consiglio per le adozioni internazionali non può determinare adottanti adatti tra le persone iscritte o gli adottanti determinati hanno rifiutato di adottare un bambino con problemi di salute, con necessità speciali o all’età al di sopra di 7 anni, il Ministero della Giustizia intraprende le seguenti misure:

1. pubblica sul suo sito ufficiale un’informazione generale per il bambino, nonché dei dati dettagliati per le sue necessita` specifiche e in caso di domanda presentata di cio` dall’organizzazione acretitata o dalle autorità centrali, mette a dispozione in caso di necessità una sua foto contro una dichiarazione di utilizzo conforme alla destinazione, presentata da un rappresentante del richiedente;

2. invia delle informazioni alla relativa autorita` centrale o all’accreditata organizzazione straniera dallo stesso indicata, in caso di contratto stipullato per lo scopo, quando entro un mese dalla pubblicazione dell’informazione di cui al punto 1 nel Ministero non è stata depositata una domanda di adozione.

Quando nel Registro non sono iscritti i genitori adottivi adatti, quando il Consiglio per le adozioni internazionali non può determinare i genitori adottivi adatti da parte delle persone iscritti nel Registro o i genitori adottivi designati hanno rifiutato di adottare un bambino con problemo di salute, bisogni speciali o di età superiore ai sette anni, il Ministero della Giustizia prende le seguenti misure specifiche:

1. pubblica mensilmente dal 25 ° al 30 ° giorno sul sito ufficiale del Ministero delle informazioni di base per ogni bambino;

2. fornisce informazioni e dettagli sulle specifiche del bambino concreto al punto 1, alla domanda da un Organismo accreditato autorizzato, che ha ricevuto l’Autorizzazione alla mediazione del Ministro della Giustizia. Se necessario, e possible di essere allegata una foto. Verso la domanda deve essere allegata una dichiarazione con una firma autenticata dal notaio che le informazioni e le foto saranno utilizzate soltanto come previsto.

L’Organizzazione accreditata, che ha ricevuto i materiali e documenti di un bambino dalla lista e obligata di restituire I documenti al Ministero della Giustizia, se entro due mesi dal ricevimento delle informazioni nel Ministero della Giustizia non e arrivata una richiesta da parte del genitore adottivo per l'adozione. La richiesta arrivata di adottare un bambino deve essere studiata immediatamente.

Le informazioni per i bambini al punto 1 possono essere accordata ad un Organo Centrale o ad Ente straniero, indicato dal Organo Centrale e un contratto firmato a questo scopo.

Sotto l’ordine citato sopra si e realizzato il più breve procedimento amministrativo per l'adozione di un bambino - 6 mesi.